Rame e zolfo

Generalità

Rame e zolfo sono due minerali lungamente utilizzati in agricoltura come fungicidi ed insetticidi il loro utilizzo in agricoltura biologica è consentito ma solo in dosi ridotte, poiché la loro efficacia non si associa anche ad una totale sicurezza, in quanto risultano prodotti che possono diventare tossici per l'uomo, gli animali e per le piante stesse.
mele

BL Ferropol fertilizzante liquido completo con microelementi - Ricarica da 625ml per 2500lt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Zolfo

fioriDa decenni lo zolfo viene utilizzato come insetticida e fungicida; da un lato contro la cocciniglia e gli acari, dall'altro è il tipico fungicida utilizzato contro l'oidio e la bolla. In realtà il suo spettro d'azione è abbastanza ampio, poichè oltre ad essere utile nel debellare alcuni insetti ed acari, risulta molto utile nei frutteti contro tutte le malattie fungine che più comunemente affliggono le piante da frutto, quali oidio, corineo, ticchiolatura, bolla, monilia e fumaggini di varia origine.

Questo minerale risulta irritante per l'uomo e gi animali, se viene in contatto con la pelle o se inalato; è quindi consigliabile utilizzarlo in giornate non ventose e coprendosi in maniera adeguata; può risultare anche dannoso per le piante, anche se la sua fitotossicità si manifesta particolarmente nel caso di utilizzo su piante con gemme già ben sviluppate e pronte a schiudersi, sulla vegetazione più verde. Si consiglia quindi di utilizzare lo zolfo soltanto durante l'autunno o l'inverno, ed in maniera limitata durante l'estate. Manifesta particolare fitotossicità in caso di forti sbalzi di temperatura, come si può verificare facilmente a fine inverno o in primavera.

Come detto prima l'utilizzo di fungicidi ed insetticidi a base di zolfo si pratica prevalentemente sulle piante da frutto, possibilmente ad una distanza di 15-20 giorni da trattamenti a base di oli minerali, ed attendendo almeno 30 giorni tra un trattamento a base di zolfo ed il successivo.

  • Lauroceraso salve ,volevo chiederle come risolvere il problema che riguarda una parte della mia siepe di lauro, praticamente le foglie si seccano su tutta la parte esterna e via via arrivando sino all'interno, co...
  • verderame In questi giorni ho messo il verderame sugli alberi,ciliegio albicocca cachi e anche sulle fave.Dopo un giorno ho notato, che le foglie si stanno seccando. Devo precisare il perchè della decision...
  • lauroceraso Salve, ho un problema con una siepe di lauro ceraso. Le foglie sono tutte bruciacchiate (secche) nei bordi. Inoltre a qualche a pianta si sono seccati i rami dalla parte inferiore fino alla cima, rami...
  • pesco vorrei sapere se usare il solfato di rame sui peschi in piena vegetazione oppure se questa pratica e dannosa per la pianta.grazie...

PROPOLIS OLEATO BIO GR.250 a.1083

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,91€


Rame e zolfo: Rame

Anche il rame è un minerale da sempre utilizzato in agricoltura, in particolare nella viticoltura, contro lo svilupparsi della peronospora. L'utilizzo del rame, in qualsiasi sua forma è strettamente controllato in agricoltura biologica, a causa della tossicità di tale minerale per l'uomo, per gli animali e per le piante; anche in qeusto caso si consiglia di utilizzare il rame particolarmente durante l'autunno e l'inverno, poichè può danneggiare le gemme e la vegetazione verde delle piante.

Viene utilizzato in modo particolare nei vigneti, nei frutteti e nelle coltivazioni di orticole; combatte molte malattie fungine, quali la peronospora, la bolla, la ticchiolatura, il corineo, il mal secco.

Rame e zolfo vengono utilizzati nei frutteti in combinazione nella poltiglia bordolese.


Guarda il Video
  • zolfo Lo zolfo svolge sulle le piante due importanti funzioni: nutizione e cura dalle malattie fungine. Riguardo la nutrizio
    visita : zolfo
  • zolfo in polvere Lo zolfo è un elemento minerale che viene utilizzato da sempre come fungicida, per contrastare l'attacco del mal bianco,
    visita : zolfo in polvere
  • verderame pomodori In questi giorni ho messo il verderame sugli alberi,ciliegio albicocca cachi e anche sulle fave. Dopo un giorno ho nota
    visita : verderame pomodori

COMMENTI SULL' ARTICOLO