Gelso - Morus nigra

Generalità

Nome: Morus nigra L.

Raccolta: La corteccia e le foglie in primavera, i frutti dopo la maturazione.

Proprietà: Le foglie: astringenti e ipoglicemizzanti; la radice: purgativa e diuretica; la corteccia: disinfettante e cicatrizzante.

Famiglia: Moracee.

Nomi comuni: Moro, albero dalla chioma d'oro.

gelso

Erbe officinali dal giardino del Signore. Il mio erbario: consigli utili per la salute e benessere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,22€
(Risparmi 2,68€)


Gelso - Morus nigra: Proprietà

Habitat: Cresce in climi umidi e caldi.

Parti usate: Le radici, la corteccia della radice e dei rami, le foglie e i frutti (more).

Conservazione: La radice, la corteccia, e i frutti si consumano freschi, mentre le foglie si essiccano al sole e si conservano in vasi di vetro.

Uso: Infusi delle foglie, decotti delle radici e sciroppo dei frutti per uso interno; impacchi delle foglie bollite contro le irritazioni della pelle, succo dei frutti per sciacqui e gargarismi.

Note: Le more di gelso consumate mature a digiuno sono lassative, mentre acerbe sono astringenti.

  • Gelsomino giallo Questa specie di gelsomino è originaria della Cina, ed è un arbusto a foglie caduche, resistente al freddo. Si presenta come un ciuffo, più o meno denso, di sottili rami verde scuro, dritti e rigidi; ...
  • Cestrum nocturnum genere che comprende alcune specie di piccoli arbusti sempreverdi, talvolta coltivati come piante vivaci o come annuali, originari dell'America centrale. I cestrum nocturnum hanno lunghi fusti eretti,...
  • Jasminum nudiflorum Siamo abituati a pensare al gelsomino come ad un rampicante con i fiori candidi, profumati; in realtà al genere jasminum appartengono decine di piante, molte delle quali producono fiori di colore gial...
  • Falso gelsomino Il falso gelsomino, botanicamente chiamato Trachelospermum jasminoides e appartenente alla famiglia delle Apocynaceae, è una pianta rampicante originaria dell’Oriente, del Medio Oriente e dell’Americ...

Zia Antonia sapeva di menta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,42€
(Risparmi 1,48€)


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima è rigido non è necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


Tenere asciutto
concimazione
In genere in autunno si arricchisce il terreno con concime organico; se non l'abbiamo fatto pratichiamo una concimazione di questo tipo a fine inverno, in gennaio o febbraio.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO