Ginepro - Juniperus communis

Generalità

Nome: Juniperus communis L.

Raccolta: Le foglie tutto l'anno ad eccezione dei mesi più freddi, i frutti in autunno.

Proprietà: Aperitivo, diuretici, antireumatici, depurativo, balsamico.

Famiglia: Conifere.

Nomi comuni: Ginepro nero, sabina rossa, inipro, agaise, gargarazze, appeggi.

ginepro

Peperoncino: 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€
(Risparmi 2,7€)


Ginepro - Juniperus communis: Proprietà

Habitat: Fino ai 2400 metri.

Parti usate: Le foglie e i frutti.

Conservazione: Si essicca in luoghi arieggiati ed ombrosi e quindi si conserva in vasi di vetro.

Uso: Infusi e decotti per uso interno ed esterno; fumigazioni con la corteccia e le foglie.

Note: Il ginepro è controindicato per colore che soffrono di infiammazione renale ed intestinale e durante la gravidanza.

  • Ginepro strisciante Il Juniperus horizontalis o ginepro strisciante è un arbusto tappezzante, di piccole dimensioni, sempreverde, originario dell'America settentrionale. Ha portamento arcuato, ricadente, e forma ampie ma...
  • Ginepro grande arbusto o piccolo albero sempreverde, diffuso in tutte le zone temperate dell’Emisfero settentrionale; si tratta di una essenza molto longeva, che può raggiungere gli 8-10 metri di altezza; esi...
  • ginepro Il Juniperus communis è una specie rappresentata da arbusti dal portamento maestoso o da alberi di piccole e medie dimensioni che si sviluppano prevalentemente in altezza.In ogni caso il ginepro, no...
  • ginepro salve a tutti! a che distanza devo mettere a dimora del ginepro fenicio e del ginepro coccolone e secondo quale schema per ottenere una siepe schermante ma dall'aspetto naturale? tipo cespuglioso? gra...

Le opere complete e la biografia dell'inventore dei fiori di Bach

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,33€
(Risparmi 2,17€)


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
In questo periodo dell'anno non è necessario annaffiare troppo spesso la pianta; in genere si interviene ogni 20-25 giorni, ma soltanto se il terreno è asciutto.


Tenere Umido
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO