Pelargonium Graveolens

Generalità pelargonium graveolens

Il pelargonium graveolens è una pianta ramificata a portamento espanso un po' ricadente. Presenta foglie palmate, lobate dentate, ruvide sulla parte superiore di colore verde chiaro, che emanano un odore caratteristico, se sfregate. Stropicciando le foglie tra le mani e passandole sulla pelle si ottiene un effetto repellente contro gli insetti, soprattutto le zanzare. Per quanto riguarda i fiori, questi appaiono piccoli, non particolarmente decorativi, di colore rosa con una macchia porpora sui due petali superiori riuniti in ombrella. La fioritura del geranio avviene nella stagione primaverile, da giugno a ottobre. Una delle caratteristiche che contraddistingue questa specie dalle altre è la sua particolare profumazione di rosa che emanano i suoi fiori nella stagione di fioritura.

pelargonium graveolens

Rosa geranio Pelargonium graveolens Semi 120pcs, Semi Famiglia Geraniaceae Qu Weng Cao Fiore, Rosa-profumati semi Pelargonium

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,95€


Coltivazione

geranio Questa pianta vegeta su terreno acido privo di calcare, si usa comunemente terriccio di bosco misto a sabbia e argilla. Le concimazioni avvengono utilizzando fertilizzante liquido da somministrare da aprile a settembre ogni due settimane. Se desideriamo coltivare questa specie, dovremo scegliere un luogo luminoso e dove i raggi del raggi arrivino per la maggior parte della giornata, diretti sulla pianta. Ama infatti le posizioni soleggiate e le temperature miti. Passando al tema annaffiature, il Pelargonium graveolens necessita di irrigazioni abbondanti in estate, soprattutto sulle piante esposte al sole. Durante la stagione più fredda invece è bene ridurre le annaffiature in quanto la pianta non deve disporre di un terreno troppo umido per evitare problematiche quali marciume e conseguente morte delle stessa.

Il pelargonium cresce bene in terrazza a temperatura ambiente da aprile ad ottobre. Durante l'inverno il vaso va ritirato in ambiente protetto, non molto riscaldato. Se è innaffiato e tenuto in ambiente luminoso può diventare una pianta d'appartamento.


    Annabis - Cremcann Omega 3-6 - 50ml

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,39€


    Moltiplicazione

    geranio profumo di rosa La moltiplicazione del pelargonium graveolens avviene per talea.

    In estate tramite talee apicali di cm. 8-10 cm., prelevate dai fusti, previo trattamento con ormone di radicazione, tutto ciò su miscuglio di torba e sabbia grossa. La composta deve essere umida, posta in leggera ombra a 16-18°C. Dopo un mese e mezzo, quando è avvenuta la radicazione, si pongono a dimora nei vasi riempiti con terriccio sopraesposto. E' possibile coltivare il geranio in giardino o sul terrazzo di casa. Fondamentale è posizionare la pianta in una zona soleggiata e piena di luce.


    Pelargonium Graveolens: Parassiti e malattie

    pelargonium Per quanto riguarda parassiti e malattie che possono attaccare la pianta, questa teme l'attacco degli afidi bianchi e delle cocciniglie. Oltre a queste due problematiche a cui la pianta è spesso soggette, esistono altre avversità che possono provocare l'indebolimento e il rallentamento della crescite della pianta. Tra le più comuni ricordiamo l'attacco degli acari, dei nematodi, dei molluschi nei generi Helix e Limax, lo sviluppo della muffa grigia spesso causata dalla Botrytis cinerea, l'attacco delle larve di Melolontha melolontha e Agriotes lineatus e dei bruchi di Cacyreus marshalli. Altro pericolo per la pianta è costituito dall'annerimento del fusto dovuto allo sviluppo di batteri. Nel caso si debba affrontare uno di questi problemi, nei migliori centri giardino è possibile reperire prodotti antiparassitari specifici per questa specie.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO