Mirto, Mortella - Myrtus communis

Generalità

Il genere Myrtus comprende 100 specie di arbusti e di alberi sempreverdi con foglie aromatiche. Il più famoso è il Myrtus communis, arbusto tipico della vegetazione della macchia mediterranea.

Il Myrtus communis è originario dell'Asia e dell'Europa mediterranea. E' un cespuglio che può raggiungere l'altezza di un metro e mezzo.

Si utilizza per composizioni con altri arbusti, oppure per la formazione di siepi.

E' stato usato nell'antichità nella medicina popolare; ancor oggi in Sardegna è utilizzato per produrre il famoso liquore di mirto.

Mirto


Le foglie

mirto Le foglie sono, di solito, coriacee e aromatiche; si presentano opposte, intere, brevemente picciolate o sessili, ovali o lanceolate . Sono persistenti dal colore superiore verde scuro e con finitura lucida e liscia.

  • mirto Nome: Myrtus communis L. Raccolta: Le foglie si raccolgono tutto l’anno, mentre i frutti tra settembre e novembre.Proprietà: Aromatico, astringente, rinfrescante e balsamico (le foglie); disinfett...
  • mirto Gli antichi Greci ritenevano che chi coltivava, chi coglieva il mirto, chi lousava per abbellire la casa e gli abiti fosse accompagnato da energia,vigore e potenza. Ad Atene, uomini vincenti come ...
  • Mirto Il Mirto è una pianta aromatica abbastanza utilizzata in Italia, soprattutto per il fatto che si tratta di uno dei comuni arbusti della macchia mediterranea, e quindi in gran parte della penisola è po...
  • Mirto Vorrei sapere se con le foglie secche di mirto si può fare qualcosa oppure non servono a niente.Dato che ne posseggo perchè i rami si sono seccati prima di gettarli volevo sapere se hanno qualche funz...


I fiori

fiori di mirto I fiori del Myrtus communis sono bianchi con cinque petali e stami e sbocciano all'ascella delle foglie superiori. Queste infiorescenze sono profumate e si sviluppano nel tardo periodo primaverile e in estate. E' possibile che il mirto, o mortella produca una seconda fioritura nella tarda estate fino anche ad ottobre se gli autunni sono caldi.


Varietà

mirto bullata Il Myrthus Bullata proviene dalla Nuova Zelanda, raggiunge un'altezza di circa tre metri e un diametro di due, come pianta da vaso raggiunge proporzioni inferiori alla metà. I fiori di diametro 1 cm e 1,5 cm si sviluppano in maggio e giugno per essere poi seguiti, in autunno, frutti a forma di pera di color porpora nerastro.

Il myrthus Luma è una pianta proveniente dal Cile; si presenta come un arbusto di grandi dimensioni, infatti può raggiungere l'altezza e il diametro di cinque - sei metri. Le sue foglie sono di color verde scuro, lucide e i fiori si sviluppano in luglio, agosto. Una particolarità di questa varietà è costituito dal tronco, molto caratteristico che negli esemplari più vecchi assume un colore marrone, cannella punteggiato da macchie vere scuro.


Frutto

I frutti del Myrtus communis sono delle bacche più o meno globose, ovoidali e solitamente si presentano con un colore nero azzurrognolo, meno frequentemente possono assumere un colore rosso brunastro.

Questi frutti si sviluppano durante l'inverno nei mesi da novembre a gennaio e poi permangono per parecchio tempo sulla pianta. Hanno una consistenza carnosa e sono molto graditi agli uccelli.


Clima

Il mirto o mortella predilige il clima mediterraneo, essendo una specie tipica del bacino mediterraneo. Se il clima è troppo freddo si consiglia di proteggere la pianta. Questa pianta si sviluppa prevalentemente dove il clima è mite e sopporta bene anche periodi di siccità, mentre non è molto resistente alle gelate.


Terreno

mirtus communis Il Myrtus communis vegeta in qualsiasi tipo di terreno a condizione che sia permeabile. Infatti è necessario che sia garantito un buon drenaggio, dato che il mirto risente moltissimo dei possibili ristagni d'acqua che ne potrebbero compromettere la salute. E' opportuno che il terreno non sia ricco di calcare e se intendete coltivarlo in vaso potrete acquistare il terreno adeguato in uno dei numerosi centri giardino presenti sul territorio.


Esposizione

Il mirto o mortella ha bisogno del pieno sole per lo sviluppo ottimale, anche se si adatta all'ombra del sottobosco. Non risente del clima arido e caldo, come invece deve essere protetto dalle temperature rigide. In questo caso va posizionato in una zona riparata e quando le temperature si abbassano, se non è piantato in vaso, ma in piena terra, bisogna adottare delle protezioni che gli consentano di resistere al clima rigido.


Concimazione

mirto variegato Il Myrtus communis va concimato ogni quindici giorni da maggio a settembre con concime liquido diluito nell'acqua. La tipologia di concime migliore per questo tipo di pianta deve essere ricca di azoto e potassio così che sia garantito il migliore sviluppo e l'apporto di tutti gli elementi nutrizionali necessari.


Moltiplicazione

Questo albero si moltiplica per semi, da spargere in primavera e autunno, utilizzando un substrato ricco e leggero che permetterà la germinazione dei semi; oppure la riproduzione può avvenire per talea in giugno-luglio.

Potatura:

in marzo si tagliano i rami disordinati e i rami danneggiati dal freddo.


Malattie e parassiti

mirto Il mirto è un arbusto resistente che difficilmente viene attaccato da parassiti e malattie; ma non sempre risulta immune al loro attacco. In questo caso è utile impiegare delle sostanze insetticide che aiutino a contrastare l'attacco. Le foglie di questa pianta possono anche venire attaccate da funghi che ne provocano lo scurimento e il successivo ingiallimento. Una delle malattie che più frequentemente può colpire il myrthus è l'oidio o mal bianco che può essere contrastato con i numerosi prodotti presenti in commercio.


Mirto, Mortella - Myrtus communis: Varietà

- Flore Pleno caratterizzata dai fiori doppi.

- Mycrophilla presenta le foglie più piccole della specie.

- Tarentina col fogliame più compatto e frutti biancastri.

- Variegata con foglie variegate di bianco o panna.


Guarda il Video
  • mirto pianta Il mirto è un arbusto conosciuto ed apprezzato per le sue doti medicamentose presso quasi tutti I popoli antichi dell'
    visita : mirto pianta



Esposizione
Pianta che necessita di almeno alcune ore al giorno di irradiamento solare.

 
Sole pieno
Annaffiature
1-2 volte a settimana annaffiamo il terreno, ma solo se è perfettamente asciutto da almeno un giorno; in presenza di precipitazioni o di nuvolosità possiamo sospendere le annaffiature. Ricordiamo in ogni caso che le annaffiature devono essere praticate bangnado in profondità il terreno, evitando però ristagni idrici.


Tenere asciutto
concimazione
Concimiamo regolarmente ogni 8-10 giorni, con una dose dimezzata di concime per piante verdi; se preferiamo possiamo utilizzare un concime a lenta cessione, la cui azione dura per circa quattro mesi.


Esigenze della piante a agosto in un clima mediterraneo.

commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


12.10.46 -
Fulvio - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
Bungiorno, vorrei sapere qual£è il periodo di potatura del mirto. grazie Fulvio Fabi
18.29.00 -
alfonso - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
vorrei sapere quando si può trapiantare il mirto in pieno campoin vaso
09:11:38 -
maria farina - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
Ho un mirto di circa 2 metri nel cortile,da un po ho notato che le foglie sono tutte nere coperte da una specie di polvere.non capisco cosa sia.potete darmi una risposta?Grazie maria.
20:23:33 -
assunta - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
il mio mirto ha le foglie chiuse le foglie cadono qualcuno mi sa dire cose grazie
20:23:32 -
assunta - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
il mio mirto ha le foglie chiuse le foglie cadono qualcuno mi sa dire cose grazie
21:48:58 -
alberto - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
io ho un bonsai di mirto. vorrei sapere come e quando posso potarlo. grazie
09:00:45 -
Ugo - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
Salve, ho da circa 1 anno piantato una siepe di mirto comune ma riscontro un problema, alcune piante sembrano crescere bene, altre invece sono spelacchiate soprattutto sulla base e quelle poche foglioline che caccia diventano gialline e cadono via, adesso sta succedendo anche nella parte superiore della piante. sapreste darmi qualche consiglio? GRAZIE
14.01.03 -
davide - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
vorrei sapere quando e come potare il mirto bianci e nero sardo.Grazie
09:10:00 -
mary - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
vorrei provare a tenere il mirto. chi ne 1 da inviarmi Grazie!
13.40.04 -
pino - commento su Mirto, Mortella - Myrtus communis
1- vorrei sapere quando nascono le foglie al mirto communis. 2- vorrei sapere qual è il periodo di potatura del mirto. 3- vorrei sapere quando e come potare il mirto bianci e nero sardo. Grazie Pino Tortella