Mirto, Mortella - Myrtus communis

Generalità

Nome: Myrtus communis L.

Raccolta: Le foglie si raccolgono tutto l’anno, mentre i frutti tra settembre e novembre.

Proprietà: Aromatico, astringente, rinfrescante e balsamico (le foglie); disinfettante e stimolante (i frutti).

Famiglia: Mirtacee.

Nomi comuni: Murtella, murta, buss, murtidda.

mirto


Mirto, Mortella - Myrtus communis: Proprietà

mirto Habitat: Lungo i fiumi, in zone dal clima mediterraneo, fino ai 1000 metri.

Parti usate: Le foglie e i frutti.

Conservazione: Tutte le parti vengono consumate fresche.

Uso: Uso interno: decotto e tintura delle foglie; uso esterno: infusi e decotti delle foglie.

Note: L’uso del mirto è diffuso soprattutto in Sardegna, dove viene utilizzato nella preparazione del “porceddu”, del cinghiale e di altra selvaggina. Se ne ottiene inoltre un liquore e un vino molto aromatico.

  • Mirto Il genere Myrtus comprende 100 specie di arbusti e di alberi sempreverdi con foglie aromatiche. Il più famoso è il Myrtus communis, arbusto tipico della vegetazione della macchia mediterranea.Il Myr...
  • mirto Gli antichi Greci ritenevano che chi coltivava, chi coglieva il mirto, chi lousava per abbellire la casa e gli abiti fosse accompagnato da energia,vigore e potenza. Ad Atene, uomini vincenti come ...
  • Mirto Il Mirto è una pianta aromatica abbastanza utilizzata in Italia, soprattutto per il fatto che si tratta di uno dei comuni arbusti della macchia mediterranea, e quindi in gran parte della penisola è po...
  • Mirto Vorrei sapere se con le foglie secche di mirto si può fare qualcosa oppure non servono a niente.Dato che ne posseggo perchè i rami si sono seccati prima di gettarli volevo sapere se hanno qualche funz...


Guarda il Video
  • pianta mirto Il Mirto è una pianta aromatica abbastanza utilizzata in Italia, soprattutto per il fatto che si tratta di uno dei comun
    visita : pianta mirto



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno la concimazione ha lo scopo di preparare le piante alla stagione fredda; in genere si interviene una sola volta, utilizzando un concime a lenta cessione specifico per piante verdi, non troppo ricco in azoto.


Esigenze della piante a ottobre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO