Salvia - Salvia officinalis

Generalità

Nome: Salvia officinalis L.

Raccolta: I fiori in primavera, le foglie tutto l’anno.

Proprietà: Antisettico, ipoglicemizzante, stomatico, antisudorifero, diuretico, aromatico.

Famiglia: Labiate.

Nomi comuni: Erba sacra, tè di grecia, salvia bianca.

Habitat: Nei terreni sassoni ed aridi fino ai 600 metri di altezza.

Parti usate: le foglie e i fiori.

salvia

La vigna di Angelica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€
(Risparmi 2,1€)


Salvia - Salvia officinalis: Proprietà

Conservazione: Sia le foglie che i fiori devono essere essiccati rapidamente al riparo dal sole e quindi rinchiusi in vasi di vetro.

Uso: Uso interno: infuso delle foglie; uso esterno: infuso delle folgie per bagni, infusi per sciacqui e gargarismi.

Note: per irrobustire i capelli e renderli più lucidi, può essere utile preparare un infuso con foglie di salvia timo e rosmarino e utilizzarlo per sciacquare i capelli dopo ogni shampoo.

  • Salvia russa La Perovskia atriplicifolia è una varietà erbacea perenne che sviluppa un arbusto legnoso, originaria dell'Asia. Produce fusti legnosi o semilegnosi, abbastanza ramificati, che danno origine ad un p...
  • Phlomis Parenti strette di salvia e lavanda le phlomis sono arbusti rustici di origine mediterranea; se ne conoscono circa una decina di specie. Queste specie producono ampi arbusti ben ramificati, con ramifi...
  • Salvia splendente La salvia splendens o splendente pianta erbacea perenne, originaria dell’America meridionale, coltivata in giardino come annuale. Ha piccole foglie di colore verde scuro, dall’aspetto vellutato, di fo...
  • Salvia acquatica La Salvinia minima è una felce acquatica originaria dell'America centro-meridionale, le altre specie di questo genere, circa dieci, sono originarie dell'Europa, dell'Asia e dell'Africa. Questa pianta ...

Ritorno alla natura. Balsamita. La forza degli antiossidanti fra tradizione ed era moderna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare troppo spesso, generalmente le annaffiature possono essere anche sporadiche, ogni 10-15 giorni.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno si concimano soltanto le orticole che stanno ancora fruttificando; gli appezzamenti precedentemente occupati da orticole annuali si lavoreranno a fondo, prima dell'inverno, aggiungendo al terreno del concime organico ben maturo.


Esigenze della piante a novembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO